6-9-'99

Solo di recente, di ritorno a Legnano, ho appreso, con commozione, della scomparsa di Francesco.

Sono consapevole che ogni parola Ŕ inadeguata, tuttavia desidero condividere con voi la memoria e la preghiera.

Lo ricordo nei suoi primi anni del liceo (...) ancora ragazzino, ma di viva intelligenza e molto riflessivo, giÓ capace di apprezzare il vero, il bene e il bello: mi parlava anche dei suoi studi musicali.

Mi unisco nella preghiera con voi e per voi, nella certezza che Francesco vive nella gioia di Dio.

Lettera firmata